Da “Partite & partiti”. A Pozzallo, il porto siciliano più vicino a Lampedusa, c’erano 16 carabinieri per circa 480 migranti. Una polveriera, per l’ordine pubblico. Come ha risolto il comando di Pozzallo? Organizzando tornei di calcetto e regalando sigarette ai migranti che vanno in gol. Per dire del valore sociale, e non solo sportivo, del calcio. Ma tutti i riflettori sono per la serie A. Il Milan è a un passo dallo scudetto, mentre infuria la lotta per la Champions e per la salvezza.
Di Oliviero Beha

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Parla l’autore dell’insegna di ‘Auschwitz’ al Pigneto

next
Articolo Successivo

Nucleare, Bonelli: “Oggi, finalmente, la prova del bluff di Berlusconi”

next