Il sit-in di protesta e solidarietà ad Annozero, davanti alla sede Rai in viale Mazzini. Un presidio organizzato attraverso la rete dal Popolo viola e da Articolo 21 che annuncia una grande manifestazione nazionale qualora il provvedimento di sospensione su Santoro venisse applicato.

Di David Perluigi, montaggio Paolo Dimalio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

Frattini sugli allarmi arrivati dalla Serbia: “Io non ne sono a conoscenza”

next
Articolo Successivo

Michele Santoro: “Una petizione contro lo stop di Annozero”

next