Mentre il ministro Gelmini difende la sua riforma sulla scuola a Palazzo Chigi, fuori un gruppo di insegnanti fa lo sciopero della fame in nome di una scuola che investa risorse su chi è precario da 14 anni, sulle ore di sostegno tagliate e sul tempo pieno in tutti gli istituti

di David Perluigi e Caterina Perniconi, montaggio di Paolo Dimalio

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Telebavaglio – Giustizia: Fini, meglio tardi che mai?

next
Articolo Successivo

D’Alema alla LSE – Quello che i tg non hanno mostrato

next