Il tema dei “quattro pensionati e sfigati” della P3 ha fornito suggestioni musicali ai menestrelli digitali. Al pianoforte si è cimentato Claudio Messora:

Tony Troja, invece, ormai professionista dei “canti dell’onestà”, ha reinterpretato Venditti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Legalità, ultima chiamata

next
Articolo Successivo

Gelli “bussa” alla porta del Csm
Mancino&Co. rispondono: avanti

next