/ / di

Umberto Rapetto Umberto Rapetto

Umberto Rapetto

Giornalista, scrittore e docente universitario

Classe 1959, segno zodiacale Leone, da bambino ero talmente indisciplinato da far finire in collegio pure mio fratello più piccolo, segnando l’alba delle guerre preventive. Maturità classica alla Scuola Militare Nunziatella di Napoli, tre lauree, qualche corso di specializzazione, sono quel generale della Guardia di Finanza in congedo “colpevole” di aver diretto l’indagine sulle slot machine, quella dei 98 miliardi di euro…
Precursore delle indagini telematiche al punto di guadagnarmi l’appellativo di “sceriffo del web”, creatore e per undici anni comandante del GAT Nucleo Speciale Frodi Telematiche, nel 2001 – ad esempio – ho “catturato” gli hacker penetrati nei sistemi informatici del Pentagono e della NASA e di uno di quei bricconi sono pure diventato amico. Mi si vede apparire in tv o mi si ascolta alla radio dove dico sempre le stesse cose, ma alla gente piace così. Scrivo – pardon, scarabocchio – su un mucchio di giornali come fanno quelli che insistono con le penne a sfera che non ne vogliono sapere.
La buonanima di Gigi, mio papà (incredulo di certe pubblicazioni), mi diceva “ieri ho visto un libro di un tuo omonimo” ed io – preoccupato dall’immaginario concorrente – sono stato costretto a farne uscire più di 50 senza riuscire ad incrementare la stima paterna nei miei riguardi. Docente in numerosi Atenei italiani e stranieri (l’ultimo contratto alla Facoltà di Ingegneria all’Università di Genova) e nei più importanti Centri di formazione militare e di polizia (insegno fra l’altro Open Source Intelligence alla NATO School di Oberammergau), cerco di non prendermi sul serio e mi svago con motociclettone e auto d’epoca. Dopo un anno e mezzo in Telecom Italia, prima in veste di consigliere strategico di Franco Bernabè, e poi come Group Senior Vice President, ho scelto di trovare nuove avventure e sono stato come sempre fortunato riuscendo in qualcosa di divertente da fare. Ho “messo su” una piccola azienda, assumendo qualche bravissimo giovane a tempo indeterminato e cercando di tener fede al nome dell’impresa che si chiama “HKAO – Human Knowledge As Opportunity.
Ho deciso di scrivere sul sito del Fatto Quotidiano per annoiare amici prezzolati e dissertare inutilmente su temi di sicurezza informatica, crimini tecnologici e stravaganze cibernetiche.

www.hkao.it

Twitter: @Umberto_Rapetto

Leggi anche: Guardia di Finanza, si dimette Rapetto. Multò i re dei videopoker per 98 miliardi

Blog di Umberto Rapetto

Media & Regime - 6 novembre 2016

Identità digitale? Cittadino stai sereno

Non la Madonna come a tanti fedeli di Nostra Signora, non la luce come ai Blues Brothers durante la celebrazione del reverendo interpretato da James Brown: per un attimo a me è apparso Emilio Fede nella sua celeberrima esclamazione “Che figura di mmmerda”. Mentre mi spello le mani per applaudire Thomas Mackinson per la sua […]
Mondo - 16 ottobre 2016

Cyber attacco, istruzioni per l’uso

Le dinamiche delle cyber-scorribande criminali o truffaldine sono più o meno note a tutti e forse hanno persino smesso di incuriosire. Lo scenario internazionale, però, offre spunti di interesse anche per i più distratti che – non appena sentono parlare di “attacco informatico” ad una intera Nazione – drizzano immediatamente le antenne e si domandano […]
Tecno - 13 ottobre 2016

Amazon, password rubate? Cambiarla non vi servirà

Poco tempo fa tutti sono balzati dalla sedia nell’apprendere che gli utenti di Yahoo erano in pericolo perché il colosso di Internet, di cui utilizzavano il servizio di posta elettronica, si era fatto rubare centinaia di milioni di password. I numeri in questo caso sono spesso abbastanza vaghi, talvolta contraddittori, sempre comunque preoccupanti. I tecnici chiamano […]
Mondo - 10 ottobre 2016

Indonesia, il video porno sul maxischermo blocca il traffico

Il semaforo è verde, ma nessuno si muove. E, quel che sorprende, nessuno pigia il clacson per far svegliare la fila di vetture che lo precede. Siamo a Giakarta, la Capitale dell’Indonesia, ed è il primo ottobre. Come nel vecchio film di Robert Wise “Ultimatum alla Terra” del 1951 le macchine sono inchiodate, ma stavolta non ci […]
Tecno - 14 agosto 2016

Internet delle cose, anche le sedie a rotelle nelle grinfie degli hacker

Per qualche ora, forse qualche giorno, il più terribile Chavez che il mondo ha conosciuto non si chiama Hugo. La notizia, che probabilmente fa ribaltare nella tomba il defunto autoritario presidente venezuelano, non ha risvolti di carattere politico o militare. La buonanima può quindi riconquistare la requie eterna turbata dal clamore innescato da una sadica presentazione al sorprendente DefCon 24 […]
Tecno - 13 agosto 2016

Sex toys intelligenti e smart dildo, ma attenzione agli hacker

Prima di salire sul palco di DefCon 24 a Las Vegas, i due hacker Goldfisk e Follower hanno tenuto a precisare che il loro intervento – pur attinente la sessualità – non aveva contenuti “espliciti” certo più adatti a una sala di proiezione a luci rosse. Il titolo della loro conferenza non lasciava dubbi: Breaking the Internet of […]
Tecno - 10 agosto 2016

Internet delle cose, opportunità per tutti o solo per gli hacker?

“Paga 300 dollari se vuoi che il tuo termostato torni a funzionare regolarmente”. Potrebbe sembrare la classica pretesa di un libero professionista dell’idraulica o dei tanti factotum pronti a intervenire a qualsiasi ora del giorno e della notte applicando tariffari al cardiopalma. Non parliamo di ordinari contrattempi domestici, ma ci avventuriamo nel più recente fronte delle estorsioni cibernetiche. Sempre più […]
Tecno - 3 agosto 2016

Telegram hackerato dai Rocket Kitten iraniani, la fine di un mito?

Decine e decine di account Telegram sono stati compromessi da hacker iraniani che qualcuno suppone siano stati assoldati dal governo di Teheran. L’azione di pirateria – che sarebbe stata mandata a segno dal gruppo di criminali tecnologici che agisce come “Rocket Kitten” – ha portato anche all’identificazione di 15 milioni di utenti che in Iran utilizzano il […]
Tecno - 1 agosto 2016

Pokemon Go, il suo inventore alla ricerca degli hacker

Riuscirà il creatore di Pokemon Go a trovare chi gli ha hackerato il profilo Twitter? Dove si sarà nascosto quel burlone? E, soprattutto, quanti altri bricconi digitali si sono occultati nei suoi paraggi telematici? Parliamo di John Hanke, il novello pifferaio di Hamelin che da settimane, con la sua invenzione, sta spingendo migliaia e migliaia […]
Tecno - 29 luglio 2016

Bitcoin: se non è una valuta, allora niente riciclaggio

Si chiama Teresa Mary Pooler e potrebbe lasciare il segno nella più recente fase dell’atavico duello con il riciclaggio. La signora è il giudice federale della Contea di Miami-Dade, in Florida, che il 22 luglio ha assolto un venditore di “bitcoin” finito nei guai nel 2013 a seguito di una brillante indagine avviata dal Miami […]
Tiziana Cantone: Facebook cancella, ma potrebbe dover rivelare i nomi dei propri utenti
Media e pubblicità, qual è la situazione del sistema dell’informazione in Italia?

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×