/ / di

Lavoce.info Lavoce.info

Lavoce.info

Watchdog della politica economica italiana

La crescente concentrazione di potere mediatico nel nostro Paese condiziona il confronto civile spingendo a schierarsi, a prendere posizioni estreme. Si può solo essere pro o contro. Pressoché bandite dalle TV le riflessioni, le analisi, l’informazione che vada in profondità. Vogliamo usare la nostra voce in un altro modo. Dal luglio 2002, quando è nata lavoce.info, cerchiamo di informare e di offrire uno strumento di approfondimento per chi non si accontenta del giudizio sommario e delle parole d’ordine. Una voce libera e indipendente. Informiamo e, soprattutto, proponiamo analisi indipendenti di fatti e notizie, con lo scopo di offrire un servizio utile a tutti coloro che accettano di misurarsi, senza pregiudizi, su questioni complesse. La nostra ambizione? Essere competenti nella critica, provocatori nei contenuti ed equilibrati nelle proposte. Vogliamo essere qualcosa che in Italia manca: una testata, che svolga la funzione di “watchdog”, di cane da guardia, che valuti criticamente la politica economica, disinteressandosi dell’uso politico che può essere fatto di ciò che scrive. È un ruolo ambizioso ma non presuntuoso e, crediamo, importante. Soprattutto in un momento in cui ogni errore tecnico, ogni difetto di progettazione o ritardo ha costi molto elevati per il nostro paese.

La redazione de lavoce.info è attualmente costituita da 39 membri “stabili” e da un grande numero di collaboratori. Il comitato di redazione, responsabile dei testi non firmati, è attualmente formato da Angelo Baglioni, Francesco Daveri, Maria De Paola, Silvia Giannini, Fausto Panunzi e Michele Polo. Alessandra Casarico svolge il ruolo di tesoriera. I membri della redazione in aspettativa per incarichi parlamentari o di governo scrivono su temi non attinenti al loro incarico e non partecipano alle scelte redazionali. Alla vita de lavoce.info ha partecipato anche Riccardo Faini, scomparso il 20 gennaio 2007.

Blog di Lavoce.info

Società - 29 agosto 2017

Controllo delle nascite, l’altra faccia della lotta alla povertà

Mentre l’Europa e molti paesi occidentali sono alle prese con l’invecchiamento demografico, la popolazione mondiale continua a crescere. Il tema non è certo nuovo, ma va affrontato nell’ambito di politiche di sviluppo basate sulla crescita economica. di Enrico Di Pasquale, Andrea Stuppini e Chiara Tronchin (Fonte: lavoce.info) Le tappe del dibattito L’interesse dell’opinione pubblica e […]
Economia & Lobby - 25 agosto 2017

#RiscattaLaurea, il regalo peggiore che uno Stato possa fare ai giovani

Il governo sembra discutere sulla possibilità di “regalare” agli studenti universitari qualche anno di contributi previdenziali. Una risposta iniqua e inefficiente alle difficoltà dei giovani nel mondo del lavoro. di Paolo Balduzzi (Fonte: lavoce.info) Durante l’estate è diventata virale la richiesta di numerosi studenti universitari e laureati che chiedono il riscatto gratuito degli anni di laurea. […]
Mondo - 3 agosto 2017

Navi italiane in Libia, tutte le incognite della missione

In passato l’Italia ha dato un esempio di grande civiltà con le operazioni di salvataggio in mare. Ora invece mandiamo le navi militari a fermare i migranti in Libia, con una missione che solleva non poche perplessità sotto il profilo dei diritti umani. di Maurizio Ambrosini (Fonte: lavoce.info) Le ragioni dell’operazione in acque libiche Dopo settimane […]
Economia & Lobby - 18 luglio 2017

Perché ‘aiutiamoli a casa loro’ è uno slogan semplicistico

Non sarà un modesto aumento degli aiuti all’Africa a fermare i flussi migratori. Peraltro da quell’area gli arrivi sono assai meno ingenti di quelli avvenuti negli anni da altre regioni. E senza dimenticare che abbiamo bisogno del lavoro degli immigrati. di Maurizio Ambrosini (Fonte: Lavoce.info) Migranti e povertà Il rapporto tra migrazioni, povertà e sviluppo è […]
Politica - 15 luglio 2017

Autonomia Lombardia e Veneto, due referendum identici e inutili

Il 22 ottobre Lombardia e Veneto votano su un referendum che chiede più autonomia dal governo centrale. È un’operazione inutile dal punto di vista procedurale e costituzionale. Né è chiaro quali nuove competenze le due regioni vorrebbero attribuirsi. di Paolo Balduzzi (Fonte: lavoce.info) Più autonomia su quali materie? Il prossimo 22 ottobre si terranno due referendum […]
Economia & Lobby - 13 luglio 2017

Flat tax, tutti i rischi di un’aliquota unica al 25 per cento

Alla proposta di flat tax dell’Istituto Bruno Leoni mancano troppi dettagli perché possa essere considerata un progetto articolato e realizzabile. Ma è lo spunto per un serio dibattito sull’urgenza di riformare l’Irpef e alcuni istituti di welfare. di Massimo Baldini e Silvia Giannini (Fonte: lavoce.info) Una riforma complessa La riforma proposta dall’Istituto Bruno Leoni sulla flat […]
Politica - 8 luglio 2017

Populismi, perché l’Italia è la candidata ideale per ospitare una tempesta perfetta

di Fausto Panunzi (per Lavoce.info) La globalizzazione genera perdenti e il welfare state non è capace di rispondere alla loro domanda di protezione. A fornire ricette semplici sono i movimenti populisti, di destra e di sinistra. L’Italia sembra terreno fertile per vederne l’affermazione.  I perdenti della globalizzazione Nel suo recente saggio “Populism and the economics of […]
Diritti - 5 luglio 2017

Diritto di cittadinanza, va bene lo ius soli per i minori ma non dimentichiamo gli adulti

La legge sullo ius soli modifica i requisiti per ottenere la cittadinanza italiana solo per i minori. Per gli adulti resta in vigore una normativa più restrittiva rispetto agli altri paesi europei. Perché dieci anni di residenza è un tempo troppo lungo. di Enrico Di Pasquale, Andrea Stuppini e Chiara Tronchin (Fonte: lavoce.info) Cittadinanza per […]
Economia & Lobby - 1 luglio 2017

Alta velocità, quanto conviene davvero?

La linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Napoli è stata inaugurata nel 2009. E la concorrenza dei treni Italo è arrivata nel 2012. È tempo dunque di fare un bilancio dei benefici sociali ottenuti rispetto ai costi sostenuti per realizzarla. di Paolo Beria (Fonte: lavoce.info) Quattro scenari per valutare l’alta velocità Sono passati ormai molti anni dall’inaugurazione, […]
Economia & Lobby - 29 giugno 2017

Banche venete salvate, torna il vizio italiano: rimandare i problemi

La conclusione della vicenda delle banche venete evidenzia ancora una volta una tendenza che ha caratterizzato la gestione delle crisi bancarie degli ultimi anni: rimandare la soluzione dei problemi e subordinare la logica economica a quella politica. di Silvia Merler (Fonte: lavoce.info) Da Atlante alla liquidazione Veneto Banca e di Banca Popolare di Vicenza arrivano sulle […]
Psicoterapia, la salute mentale non è assenza di malessere, ma la sua presenza consapevole
Migranti: tra chi li odia e chi li vorrebbe rendere intoccabili, c’è la giusta via di mezzo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×