/ / di

Federico Plantera Federico Plantera

Federico Plantera

Blogger e giornalista

Mi sono laureato in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso l’Università del Salento, dove sono ora iscritto al corso di laurea magistrale in Studi Geopolitici e Internazionali. Membro a tutti gli effetti (almeno così pare) della generazione Erasmus, ho studiato per quattro mesi presso la University of Strathclyde di Glasgow e cinque mesi presso la Tallinn University, in Estonia; poi un tirocinio nel campo delle politiche sociali comparate all’Istituto di studi politici di Parigi, SciencesPo. Iscritto all’Albo pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia, attualmente collaboro con il governo estone come addetto stampa per EAS – Enterprise Estonia (e-Estonia). Sono anche appassionato di musica e fotografia, attualmente scatto per il web magazine Oca Nera Rock. Credo nell’EUropa, in tutte le forme di libertà e nelle responsabilità che da queste derivano.

Blog di Federico Plantera

Zonaeuro - 22 ottobre 2015

EurHope: speranza tra presente e futuro del welfare. Dialogo con Emanuele Ferragina

È ormai passato più di qualche giorno dal weekend di EurHope?, la tre giorni promossa dal gruppo europarlamentare delle sinistre unite Gue/Ngl, ma sono certo che si sentirà parlare di reddito minimo, sopravvivenza o ricerca di nuove forme di sicurezza sociale ancora per un po’. Le sessioni di dibattito, che si sono svolte a Bari […]
Zonaeuro - 17 ottobre 2015

Giovani: la generazione Erasmus è più europea, più consapevole e più occupata

Non molto tempo fa, durante un incontro pubblico per la presentazione di un libro, un professore universitario in visita mi disse che “l’Erasmus, alla fine, non è altro che un’esperienza per imparare una nuova lingua e farsi qualche s*****a in più” [cit.]. Nonostante fosse stata pronunciata davanti a un pubblico e con me seduto accanto […]
Zonaeuro - 23 settembre 2015

Migranti, Slovacchia: al posto del premier non oserei sfidare l’Ue

Spero si tratti di un annuncio di stampo propagandistico, utile per saggiare gli effetti potenziali della posizione del governo sugli equilibri interni all’elettorato del proprio Paese, perché questa sarebbe una mossa decisamente azzardata. La Slovacchia, dopo la decisione del Consiglio dei ministri degli interni dell’Unione europea di approvare la redistribuzione di 120mila richiedenti asilo su […]
Zonaeuro - 21 settembre 2015

Elezioni Grecia: la testardaggine dei greci e il (salvifico?) Tsipras-bis

Altro giro, altra corsa. Alexis Tsipras, dopo le dimissioni a sorpresa di metà agosto e le annunciate elezioni anticipate, ha riconfermato la solidità della propria leadership trionfando alle urne nella giornata di ieri. Chi si aspettava un calo più o meno drastico del gradimento del popolo greco verso il premier uscente è rimasto deluso: la […]
Zonaeuro - 10 luglio 2015

Referendum Grecia: se solo la democrazia si potesse mangiare

La scorsa domenica è stata definita una giornata storica, decantata e celebrata da una buona parte degli osservatori nazionali e dei supporters di Tsipras come una vittoria della democrazia. Piazza Syntagma in festa dopo le prime proiezioni che decretavano la vittoria del ‘No’ al referendum, milioni di persone che nelle cabine elettorali rifiutano l’austerità e […]
Mondo - 8 maggio 2015

Ora la Scozia è già (un po’) più indipendente

I risultati dell’election day di ieri nel Regno Unito hanno lasciato basiti la maggior parte degli osservatori e dei sondaggisti britannici: quasi nessuno si sarebbe aspettato la conquista della maggioranza assoluta dei seggi da parte dei Tories di Cameron, il tracollo Labour e dei Liberal-Democrats, il fantastico risultato di Nicola Sturgeon e del suo SNP […]
Diritti - 21 aprile 2015

Naufragio migranti: cronaca di un bestiario quotidiano

Dovremmo essere ormai consapevoli del fatto che, di questi tempi, poco dovrebbe stupirci: la qualità del dibattito politico in Italia, da qualche anno a questa parte, non è mai stata eccelsa, e l’immobilismo dell’Europa (in quanto Unione) e del governo Renzi – che stride con la schizofrenia nella risoluzione di questioni di politica interna ed […]
Zonaeuro - 3 marzo 2015

Meritocrazia, Italia: bocciata in tronco, con merito

“Meritocrazia” è, oggettivamente, una bella parola. Secondo la definizione sul vocabolario on line Treccani, si tratta di una “concezione della società in base alla quale le responsabilità direttive, e spec. le cariche pubbliche, dovrebbero essere affidate ai più meritevoli”. Una sorta di società ideale, un platonico (sia in riferimento alla sua matrice filosofica, che alla […]
Zonaeuro - 23 febbraio 2015

Eurozona: larghe intese in salsa greca tra promesse e memorandum

Katainen aveva promesso di tenere duro, e l’ha fatto: “Le politiche [dell’Eurogruppo] adottate finora non possono cambiare in base alle elezioni”. E infatti le anticipazioni sugli impegni che il governo greco intende assumersi per i prossimi mesi, più che rinnovare, sembrano confermare alcuni dei punti già previsti dal famoso (e famigerato) memorandum. Al contrario della […]
Mondo - 21 febbraio 2015

Ucraina, a Donetsk si continua a sparare. Gli scenari possibili sull’asse Mosca-Atene-Berlino

Non si può certo dire che finora regnasse la calma assoluta nell’est del Paese, ma il ‘cessate il fuoco’ approvato bilateralmente da esercito ucraino e ribelli filorussi sembrava reggere. Fino alle ultime ore. Il reporter della Bbc Ian Pannell, in un video in cui chiaramente si può distinguere il suono in lontananza di un’esplosione, ci […]
Giovani: la generazione Erasmus è più europea, più consapevole e più occupata
Portogallo, alla sinistra è vietato governare

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×