Ancora una sparatoria, ancora un dipendente di un’azienda ad aprire il fuoco. Dopo Orlando, dove un ex dipendente di un’azienda italiana aveva aperto il fuoco contro il propri colleghi uccidendone cinque prima di togliersi la vita, è la volta di San Francisco in California, dove un dipendente dell’azienda di spedizioni Ups, intorno alle 9 ora locale, ha aperto il fuoco uccidendo quattro persone e ferendone cinque, prima di rivolgere l’arma contro se stesso. Lo riportano i media locali. La polizia è intervenuta in forze e ha ferito l’assalitore che, secondo l’ABC, è deceduto dopo il ricoverato in ospedale. Ancora da chiarire i motivi dietro al gesto.