Arrestato alle 7 e 18 del mattino  e rilasciato tre ore e mezza più tardi. Il motivo? Guida in stato d’ebbrezza. È questa l’accusa avanzata dalla polizia nei confronti di Tiger Woods. L’ex numero uno del mondo di golf è stato fermato e poi rilasciato su cauzione dagli agenti a Jupiter in Florida. Lo riferisce Usa Today, citando i registri online del carcere della contea di Palm Beach.

Non è un momento positivo per Il 41enne statunitense nemmeno sotto il profilo sportivo perché sta faticando a recuperare la forma dopo l’intervento alla schiena dello scorso aprile, il quarto degli ultimi tre anni. Tra i più grandi golfisti di ogni epoca – se non in assoluto il migliore – Woods è il primo sportivo ad aver superato  1,3 miliardi di dollari tra premi e sponsor. Un traguardo raggiunto grazie a un dominio assoluto nel campo del golf che lo ha fatto diventare simbolo internazionale del suo sport. Nel ranking mondiale Woods è riuscito ad occupare la la prima posizione 264 settimane consecutive tra l’agosto 1999 e il settembre 2004.