Blitz di Greenpeace all’apertura del G7 di Taormina, in una Giardini Naxos militarizzata, totalmente presidiata dai militari anche nell’accesso al mare. L’organizzazione ha lanciato il suo appello: “Trump rispetti gli accordi sul clima o gli altri Paesi continuino da soli, perché ‘Planet Earth first. La statua della libertà con un salvagente è il simbolo dei cambiamenti climatici che stanno mettendo in pericolo milioni di persone”, spiega Luca Iacoboni responsabile di Greenpeace Italia. Il messaggio mandato dagli attivisti nel corso dell’incursione pacifica in occasione del G7 di Taormina è indirizzata soprattutto alle politiche del presidente statunitense Donald Trump. “La risposta allo slogan America First è Planet Earth First”, conclude Iacoboni.