Durissimo scontro telefonico tra il regista Pier Francesco Diliberto, in arte Pif, e il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, durante la protesta di un gruppo di disabili in piazza Indipendenza, a Palermo. La contestazione è nata sull’onda del caso che ha travolto l’assessore regionale al Lavoro Gianluca Miccichè, costretto a dimettersi per essere stato immortalato dalle Iene (Italia Uno) mentre evitava di incontrare due fratelli disabili e, una volta a casa loro per scusarsi, chiedeva loro aiuto per restare al suo posto. I disabili e le famiglie chiedono che gli sia assicurata l’assistenza continuativa h24. Al momento ne è garantita solo un’ora al giorno. Nei due filmati del giornalista Andrea Tuttoilmondo e di Tiziano Di Cara, Pif ha denunciato tutta la sua intensa indignazione per il caso: “Gianluca Miccichè è un assessore che diceva: ‘Volete un vostro diritto? Mi dovete aiutare a diventare assessore’. Vaffanculo, non si fa così, perché un diritto non è una merce di scambio. E mi rivolgo al caro Gianluchino, che si prende 11mila euro netti al mese. E’ una vergogna, è una persona senza dignità. E’ una merda. E tutti dovrebbero reagire, soprattutto i parlamentari. Crocetta” – ha continuato – “dovrebbe saltare dalla sedia, stare qui con noi e trovare i soldi. Non me ne frega una minchia dove trovi i soldi, la domanda è quando. Il fatto che ci siano queste persone qua sotto il sole è già un fallimento. Tu, Crocetta, hai fallito“. Come attestato da Andrea Tuttoilmondo, Pif ha poi avuto un dialogo telefonico infuocato con il presidente della Regione Sicilia: “Siamo nervosi, qui c’è una emergenza! . Ci sono 3.600 disabili senza assistenza. Se lei non è capace di trovare i soldi, si dimetta. E’ il suo lavoro dare un’assistenza a questi disabili. Non abbiamo più pazienza! Se queste persone devono andare a pisciare, hanno bisogno di assistenza. E’ un loro diritto. E se le non è capace di garantirlo, si dimetta”. “Oggi pomeriggio vi porto le proposte“, risponde Crocetta. “Lei doveva venire subito!” – insorge Pif – “perché noi siamo incazzati! E’ da anni che va avanti questa situazione! Oggi pomeriggio è già tardi! Le proposte doveva portarle prima. Non deve essere un programma televisivo a parlare di questo problema. Crocetta doveva mandare a casa prima Gianluca Miccichè”