Uccisa mentre giocava in cortile da un pezzo di cornicione caduto dal tetto. E’ morta così una bambina di 7 anni, figlia del custode della Malpenga, antica dimora sulle colline di Vigliano, nel Biellese. L’incidente è avvento sotto gli occhi del padre: la piccola è stata colpita da un blocco di mattoni e cemento caduto dal tetto della portineria a causa del cedimento di un pilastrino. L’uomo ha chiesto l’intervento del 118, ma una volta trasportata in ospedale non c’è stato nulla da fare.