“Siamo dispiaciuti per la morte di una signora che viveva in una roulotte. Abbiamo avviato il piano freddo per accogliere chi vive in strada. Invece il governo trova soldi per salvare le banche, ma non per il reddito di cittadinanza”. Virginia Raggi attacca il governo Gentiloni sulle misure di contrasto alla povertà, nel corso di una conferenza di presentazione del nuovo piano sociale capitolino.

Nessuna risposta, invece, da Virginia Raggi in merito alla vicenda del contratto con penale stipulato dal sindaco con Casaleggio Associati, sul quale deciderà il Tribunale civile di Roma, dopo il ricorso dell’avvocato romano Venerando Monello.