Il ministro Poletti deve dimettersi? Assolutamente no“. Ai microfoni de ilfattoquotidiano.it, Il vicesegretario del Partito democratico Lorenzo Guerini blinda il ministro del Lavoro, nel giorno dell’informativa dello stesso Poletti al Senato, dopo le contestate frasi sui giovani italiani all’estero. Poche battute, invece, da parte dei vertici dem dopo l’incontro al Nazareno con il segretario Matteo Renzi, tornato a Roma dopo le feste natalizie. “Quanto è lunga la strada che porta alle elezioni? Decideranno le condizioni politiche che si determineranno, poi ci sono le prerogative del capo dello Stato. Miei colleghi insistono nel chiedere di tornare subito al voto? Chiedete a loro”, ha tagliato corto lo stesso Guerini.