Renzi l’ho incontrato una volta, io gli ho stretto la mano e lui ha abbassato lo sguardo, io lo conosco”. Beppe Grillo dal palco di Roma, lancia l’appello al voto per il referendum, spiegando che “io non ci sono stato a farmi prendere per il culo da uno che ha mentito e mentirà sempre”, aggiunge riferendosi al premier. “Non permettiamo a questi killer seriali di appropriarsi della vita dei nostri figli e dei nostri nipoti”, aggiunge il leader M5s