Assange ha detto che ogni giornalista è responsabile di almeno 10 morti? Questo fa parte del settore speciale ‘coglionerie’ del M5S. Dentro quel settore c’è tutta questa roba qui. Purtroppo sono così, non c’è niente da fare. Nel M5S c’è l’ora del dilettante e l’ora del coglione. C’è, insomma, tutta questa rete di matti che gira per il mondo“. Sono le caustiche parole del deputato di Conservatori e Riformisti, Maurizio Bianconi, che, ai microfoni di 24 Mattino (Radio24), dà un’opinione netta e lapidaria sulle dichiarazioni rese ieri dal fondatore di Wikileaks, in collegamento con la manifestazione Italia 5 Stelle di Palermo dall’ambasciata ecuadoriana di Londra, dove è rinchiuso dall’estate del 2012. Bianconi si pronuncia anche in modo durissimo sull’Unione Europea: “A questa Europa darei fuoco. E’ un’Europa che vive in funzione tedesca, che difende tutti gli egoismi degli Stati più forti, che si mette in mano ai burocrati, che fa comandare i banchieri, che se ne frega della gente. I soldi del fondo europeo per l’accoglienza dei migranti sono finiti? Andranno alimentati. Ad esempio, se già Renzi rinuncia al suo aereo, si trovano un paio di milioni di euro in più“. Nel finale, il parlamentare si esprime sulle elezioni americane: “Se la democrazia statunitense propone due presidenti del genere (Clinton e Trump, ndr), tutti dovremo essere preoccupati. Riguardo alle bugie, ricordo che il tallone d’Achille della Clinton è proprio quello delle menzogne, quindi lei e Trump a bugie son pari. Però se ha fatto il presidente degli Usa uno come Bush, che ha gli occhi troppo vicini al naso e quindi come tale non è capisce tanto, allora potrà farlo anche Trump”