Erano i primi di maggio quando NVIDIA presentava al mondo la sua nuova generazione di chip grafici per PC desktop dedicati al mercato consumer. Basate sulla nuova architettura Pascal, le GTX10 su desktop sono in grado di prestazioni superiori anche del 60% rispetto alle schede equivalenti della generazione precedente al contempo migliorandone l’efficienza energetica, riuscendo ad esempio con la GTX1070 di fascia medio/alta ad ottenere risultati pari o addirittura superiori alle due vecchie ammiraglie (GTX980Ti e Titan X) ad un costo per l’acquirente inferiore del 50/60%. L’incognita rimaneva su ciò che riguardava i chip dedicati ai notebook.

Ad ogni nuova generazione di NVIDIA eravamo abituati a veder affiancati alle GTX per desktop le GTX-m, soluzioni specifiche per ambito notebook con prestazioni inferiori tra il 30 ed il 50% a parità di numerazione, ma un anno fa NVIDIA presentò la GTX980 “desktop” su notebook, qualcosa stava cambiando.

Con le GTX10 NVIDIA ha deciso di rivoluzionare il mercato dei notebook da gaming dotandoli delle stesse GPU (o quasi) presenti sulle schede dedicate ai desktop: le nuove GTX1080/1070/1060 per laptop, presentate durante un evento a Londra il 15 Agosto, non sono delle GPU “mobile”, infatti è stato abbandonata la “m” nella nomenclautura, promettono prestazioni pari o di poco inferiori all’equivalente su Desktop, una migliore durata della batteria (fino al 30% in più), e spalancano le porte alla VR anche su dispositivi non più spessi di 18mm. Per ottenere ciò su notebook le GPU avranno un clock leggermente inferiore, causa delle eventuali prestazioni inferiori, ma, per la prima volta su dispositivi portatili, potranno essere overclockate (a patto di essere in grado di smaltire il maggior calore generato).

GTX 1080 GTX 1070 GTX 1060
CUDA Cores 2560 2048 (1920) 1280
Memoria 8 GB GDDR5X 8 GB GDDR5 6 GB GDDR5
Velocità Memoria 10 Gbps 8 Gbps 8 Gbps
Base Clock 1556 MHz (1607) 1442 MHz (1506) 1404 MHz (1506)
Boost Clock 1733 MHz 1645 MHz (1683) 1670 MHz (1708)

(tra parentesi il valore della versione desktop se diverso)
La GTX1060 prenderà il posto della GTX970m, e in parte della GTX960m, nell'”entry-level”, la GTX1070 sarà chiamata a sostituire la GTX980m nella gamma medio/alta, mentre la GTX1080 prenderà il posto della GTX980 nelle soluzioni “extreme”.

Alcuni partner di NVIDIA hanno già presentato i loro primi notebook dotati di GPU GTX10 e altri sono in procinto di farlo, vediamone alcuni insieme