Un calciatore di 24 anni, Micael Favre, è morto dopo uno scontro sul campo durante una partira della Liga Departamental di Colón, gara del campionato regioale di Entre Rìos, in Argentina. Il ragazzo era rimasto a terra dopo una ginocchiata involontaria ricevuta in un’azione di gioco. Ma quando si è alzato è stato nuovamente colpito da un avversario con un pugno. Caduto a terra è stato colto da convulsioni ed è poi morto alcune ore più tardi in ospedale. Sul tragico episodio è stata aperta un’inchiesta dell’AFA, l’associazione del calcio argentino