Siamo giunti al #KobeDay, la notte dell’ultima partita di Kobe Bryant che chiude vent’anni di carriera con i Los Angeles Lakers. Due decenni di odio e amore per uno dei più forti giocatori di basket della storia. Cinque titoli Nba vinti, terzo marcatore di sempre, tra i più apprezzati e invidiati cestiti al mondo. In vista dell’ultima apparizione, questa notte alle 4.15 contro gli Utah Jazz, la Nike ha regalato un video-tributo al “Mamba”. Due minuti nei quali Bryant organizza una autentica sinfonia di “odio e amore” tra tifosi delle squadre avversarie, il coach con il quale ha vinto tutto, Phil Jackson, e due dei suoi più fieri e forti avversari, Paul Pierce e Rasheed Wallace. Tutti in piedi per l’ultimo saluto