Un 53enne è stato gambizzato in Via Nomentana, a Roma, nella mattinata di martedì 9 febbraio. Si tratta di Ubaldo Corgenti, istruttore federale di equitazione, che secondo le prime ricostruzioni è stato avvicinato intorno alle 7.30 mentre camminava nei presi del centro ippico dove lavorava: due persone si sono avvicinate a lui e dopo averlo chiamato per nome hanno esploso sei colpi di pistola indirizzandoli alle gambe.  Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e gli uomini della Squadra mobile di Roma, mentre il ferito è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Non è in pericolo di vita, ma è comunque in condizioni gravi. Per chiarire la dinamica dell’agguato la polizia sta ascoltando in queste ore altri impiegati del centro ippico, che potrebbero aver visto gli aggressori.