I Carabinieri di Pisa hanno arrestato un’educatrice scolastica responsabile di maltrattamenti su nove bambini tra 1 e 3 anni di età.

La donna arrestata, 58 anni, era la più anziana tra le educatrici del nido comunale di Pisa. L’ordine è partito dal Gip Giuseppe Laghezza, alla luce delle indagini coordinate dal procuratore Alessandro Crini e dal sostituto Aldo Mantovani, che hanno disposto anche intercettazioni video-ambientali risultate determinanti. La donna costringeva i bambini a mangiare fino a farli piangere, anche prendendoli a sculacciate e schiaffi. La donna si trova ora agli arresti domiciliari.