Denutrita e con un cappio di nylon al collo che l’ha quasi decapitata provocandole un abnorme rigonfiamento della testa. Così i veterinari della Clinica Duemari di Oristano hanno trovato questa cagnetta subito ribattezzata “Palla“. Non si sa se l’animale sia stato maltrattato o se si sia ritrovato in questa condizione per un incidente. Secondo quanto raccontato sulla pagina Facebook della clinica la “povera cagnetta, forse tipo pitbull, aveva un laccio di nylon stretto al collo che le aveva quasi segato la testa che si è enormemente gonfiata. Recuperata perché rubava il mangime delle galline”. Palla ora ha bisogno di tantissime cure: chiunque volesse aiutarla cagnetta può contattare la clinica