MARCHIONNE SOCCORRE RENZI: TESTIMONIAL DELLA VENDITA ILVA
Il premier ha fatto da testimonial per la quotazione di Ferrari, il capo del Lingotto lo aiuterà nel convincere i produttori italiani a unirsi in una nuova società per gestire l’acciaieria e salvarla dai gruppi stranieri e dalla chiusura. Di Francesco Casula

J’ETAIS CHARLIE – L’editoriale di Marco Travaglio
Mentre il governo francese ricorda i caduti della strage di Charlie Hebdo sbagliando il nome del vignettista Georges Wolinski (scritto con la y finale) e il settimanale satirico esce con un numero speciale sull’anniversario della mattanza islamista che si portò via giornalisti e disegnatori, possiamo tranquillamente dire che tutto è tornato come prima, a dispetto dei tromboni del “nulla sarà come prima”

TRIVELLE, UNO STOP A METÀ. “PERMESSI SOLO SOSPESI”
I comitati denunciano una manovra di fine anno che prolunga il via libera per la ricerca di idrocarburi entro 12 miglia dalla costa. Di Virginia Della Sala

VENTIMILA SUPPLICHE SULLA SCRIVANIA, ECCO L’ESERCITO DELL’AIUTINO
La via italiana alla raccomandazione, raccontata da chi ha ricevuto le richieste in quasi trent’anni di carriera politica. Di Antonello Caporale

UNIONI CIVILI, TRA ALFANO E RENZI UNA LITE DA CAMPAGNA ELETTORALE
Il ministro dell’Interno minaccia la crisi sul ddl Cirinnà, Renzi giura che andrà avanti dritto. E ora diventano determinanti (di nuovo) i voti dei Cinque Stelle. Di Luca De Carolis

MIGRANTI, LA UE “RIMPATRIA” L’ITALIANO CON LE DELEGHE
Renzi programma gli scontri con Merkel e Juncker e prepara una lettera all’Unione contro la procedura d’infrazione. Di Wanda Marra

L’INTERVISTA – AZZARITI: “NON È UN PLEBISCITO SU RENZI”
Il giurista contro la riforma: “Per uscire dalla crisi di rappresentanza bisogna rafforzare il Parlamento, non l’esecutivo”. Di Silvia Truzzi

LO SPECIALE – UN ANNO DOPO CHARLIE HEBDO: “ABBIAMO ANCORA QUELLA RABBIA”
Parla Willem: “Assassini per le strade ed estrema destra in grande crescita, la Francia di oggi è questa”. Da Parigi, l’intervista di Luana De Micco

BRACCIO DI FERRO IRAN-ARABIA, LA SIRIA PUÒ ATTENDERE
Le tensioni fra sciiti e sunniti mettono a rischio i colloqui di Ginevra, intanto l’Ayatollah sospende i pellegrinaggi alla Mecca. Di Giampiero Gramaglia

ANCHE I SOLDI DI BANCA ETRURIA PER IL PORTO VOLUTO DA SCAJOLA
Imperia, 280 milioni di cemento e posti barca ancora liberi. Il ruolo di Mps e Carige. Di Ferruccio Sansa

LE SUBORDINATE A MARCHIO COOP CHE VISCO FINGE DI NON VEDERE
I 19mila soci delle cooperative di Udine e Trieste rivedranno solo una parte dei 129 milioni affidati alle due società fallite. In Italia ci sono 12 miliardi su cui Bankitalia non vigila. Di Giorgio Meletti

CI MANDA ARRIVABENE. COSÌ LA PHILIP MORRIS USA LA FERRARI PER I SUOI AFFARI
Non solo la sponsorizzazione da 80 milioni l’anno. Tutte le pedine dell’attuale capo delle corse del Cavallino che ha fatto carriera nel colosso del tabacco. Di Carlo Di Foggia e Carlo Tecce

ITALIANI, POPOLO DI EMIGRANTI: +30,7% TRA IL 2012 E IL 2014
Un’elaborazione basata su dati Istat rivela che la metà dei 90 mila cittadini espatriati ha meno di 40 anni: Regno Unito e Germania le destinazioni favorite. Di Marco Palombi

ALTRO CHE AUMENTI, IL PROBLEMA CON LE FERROVIE È LA CONCORRENZA
A inizio anno sono scattati i rincari. Il costo per i treni resta tra i più bassi in Europa, ma l’assenza di competizione ingessa il settore, a danno dei contribuenti. Di Marco Ponti

2016: NONNE, FAVE E ZERO TV, IL VANGELO SECONDO FARINETTI
Spot tipo “messaggio alla nazione” di Eataly: culatello, tutto km zero e vade retro ananas. Di Elisabetta Ambrosi

ITINERARI – LAVORARE CAMMINANDO. IN VIAGGIO CON I POSTINI
La piccola Italia con gli occhi dei portalettere. Di Massimo Novelli