Buon sangue non mente. E, anche se alla fine non è riuscito nella testata all’avversario, come quella di papà Zinedine a Marco Materazzi nella finale di Berlino che regalò all’Italia la Coppa del mondo nel 2006, Luca Zidane sta facendo parlare di sé. Si tratta, infatti, del secondogenito del Pallone d’oro, e portiere delle giovanili del Real Madrid, espulso durante il derby con l’Atletico. Le immagini diffuse da As, quotidiano sportivo spagnolo, mostrano l’arbitro rifilare il cartellino a due calciatori dell’Atletico e Luca Zidane accerchiato dai rivali che cerca di ingaggiare un testa a testa con l’avversario ma senza conseguenze