Ignazio Marino resiste. La sua scelta di ritirare le dimissioni da sindaco della Capitale impone al Pd di disegnare una diversa exit strategy per il caso Roma. Nel frattempo, appena diffusa la notizia del ripensamento del sindaco, siamo andati per le strade di Roma a raccogliere i commenti dei passanti. C’è chi vorrebbe tornare a votare al più presto perché non ne può più “di un sindaco e di una giunta così inadeguati” e chi sostiene Marino per il coraggio di “non sottostare alle pressioni di Renzi e del Pd“. Dietro la questione scontrini per molti c’è ben altro, sicché anche ad alcuni tutt’altro che favorevoli al sindaco sembra opportuno un chiarimento pubblico in una sede istituzionale appropriata come il Consiglio capitolino. E voi come la pensate? Ha fatto bene il sindaco Marino a ritirare le dimissioni? Può essere l’occasione questa scelta per un chiarimento pubblico su una vicenda per molti aspetti opaca? Dite la vostra nei commenti e votando la risposta che vi convince di più  di Piero Ricca, riprese e montaggio Mauro Episcopo