“Il sindaco Luigi Brugnaro dovrebbe cambiare mestiere, sarebbe meglio per Venezia”. A sostenerlo è il noto critico d’arte Philippe Daverio che intervenendo a 105SmartUp, la trasmissione di Radio 105 dedicata al crowdfunding ha proposto l’uso della raccolta fondi attraverso la rete per la tutela del patrimonio artistico: “Dovremmo anche portare avanti una campagna di crowdfunding per dare un nuovo lavoro a Brugnaro“. A pochi mesi dalle elezioni amministrative che vedranno le principali città italiane andare al voto Daverio ha testimoniato ancora una volta il suo amore per Milano: “Se dovessi scegliere una città per candidarmi è certamente Milano, ma se lo faccio mia moglie mi fa fuori. Le esperienze recenti hanno dimostrato in modo drammatico che la prima cosa da chiedere a un sindaco è conoscere la storia della città, ad esempio vendere i quadri di Klimt a Venezia è da analfabeti”