Alla Festa Democratica del Pd di Torino, il Ministro all’Istruzione Stefania Giannini è stata contestata da un gruppo di studenti e lavoratori della scuola che hanno “bocciato” simbolicamente la riforma della “Buona Scuola”. Alle proteste, la Giannini ha risposto che l”comunque la si pensi, la riforma “ha avuto il merito di aver rimesso al centro del dibattito pubblico italiano l’istruzione”  di Simone Bauducco