Vacanze choc per il pilota di Formula 1 Jenson Button e la moglie Jessica Michibata. Il pilota britannico della McLaren e la consorte sono stati narcotizzati e derubati in una villa che avevano preso in affitto con un gruppo di amici a Saint-Tropez. “Button e la moglie sono illesi, ma sono stati molto scossi dal fatto”, ha detto il portavoce del campione del Mondo 2009 con la Brawn GP – Mercedes.

Secondo la sua ricostruzione dei fatti, la coppia lunedì sera 3 agosto stava dormendo insieme agli amici, quando due uomini sono entrati nell’edificio dopo avere narcotizzato gli ospiti con gas introdotti attraverso il sistema d’aria condizionata. I ladri, ha scritto il quotidiano inglese The Sun, hanno rubato beni per un valore che supera i 426mila euro, compreso anche l’anello di fidanzamento della signora Button.