Due gol presi, seconda sconfitta ‘internazionale’ e, soprattutto, l’ennesimo – questa volta grave – infortunio. Trasferta da dimenticare quella della Juventus a Marsiglia, dove è stata sconfitta 2-0 nella sua terza uscita stagionale dall’Olympique di Marcelo Bielsa nel trofeo Robertt Louis-Dreyfus. In rete Alessandrini al 35′ e Barrada all’84′. Nel primo tempo primi venti minuti di qualità per i bianconeri, vicini al gol con Morata e Khedira. Proprio il mediano tedesco è costretto ad uscire al 25′: per lui si sospetta un grave infortunio muscolare. Al 35′ Alessandrini beffa Buffon con un tiro a giro quasi sulla linea del fallo laterale destro (grave l’indecisione del portiere bianconero). Ad un minuto dalla fine del primo tempo ingenuità di Lichsteiner, che viene espulso dopo un brutto fallo. Nella ripresa al 48′ grande parata di Buffon su Mendy mentre al 68′ il palo nega il gol ad una magistrale punizione di Pogba. I francesi nel finale mostrano una migliore condizione fisica e chiudono i conti al 84′ con il destro al volo di Barrada.