sicily-europe-funds

Il Fatto Quotidiano invita i lettori a inviare contributi per la pagina-contenitore di Change.org, dedicata al tema delle opere incompiute in Italia, degli eco-mostri e delle cosiddette cattedrali nel deserto.

Secondo i dati del Ministero delle Infrastrutture, sono circa seicento le opere incompiute in Italia, e l’elenco sarebbe incompleto.

A Giarre ad esempio, è stato realizzato un campo da polo per 22mila spettatori, mai terminato perché l’inclinazione delle tribune è tale da rendere impossibile la fruizione da parte del pubblico.

Lo spreco generato da queste opere, ammonterebbe a 4,1 miliardi, secondo il giornalista Sergio Rizzo. Su tutte queste opere incompiute si è pronunciato anche il comico Crozza.

L’Italia è universalmente riconosciuta come uno dei Paesi più belli al mondo. Troppo spesso però, la sua bellezza viene violata e i soldi dei contribuenti vengono sprecati.

Se anche tu conosci un’opera che non è mai stata completata e hai una proposta su come recuperarla, raccontalo lanciando una petizione e proponendo interventi di bonifica che restituiscano dignità al paesaggio.

Nelle prossime settimane il Fatto Quotidiano potrebbe dedicare un approfondimento al caso da te denunciato. Trovi qui la pagina contenitore e il link per poter raccontare iltuo eco-mostro“.