Metro A chiusa, Metro B attiva con riduzione delle corse, Metro C regolare. Questa è la situazione a Roma, il giorno dello sciopero dei mezzi pubblici (26 giugno). Chiuse anche le linee ferroviarie Termini-Giardinetti, Roma-Lido e la tratta extraurbana Roma-Viterbo, mentre la tratta urbana è attiva con riduzione di viaggi. Per i mezzi di superficie è possibile che ci siano corse cancellate e la sospensione di alcune linee. L’agitazione, indetta dai sindacati OrSA, Fast Confsal e Ugl, è iniziata alle ore 8.30 e durerà 24 ore. Garantita la circolazione nella fascia oraria dalle 17 alle 20. Mentre il servizio notturno di superficie di sabato 27 giugno potrebbe subire cancellazioni di corse. Stop anche per i lavoratori Ntv, la società di Italo. E la cancellazione di alcuni treni dell’azienda interessa anche la tratta di Roma.