“Queste sono le classiche partite che ricorderemo anche quando smetteremo di giocare. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra e credo che la qualificazione sia meritata”. Così Marco Verratti, uno dei migliori del Paris Saint-Germain, commenta a fine partita il 2-2 a Londra contro il Chelsea che ha dato al club francese la qualificazione ai quarti di Champions. “Sono orgoglioso del gruppo e – ha aggiunto l’italiano – abbiamo ottenuto un risultato importante. Laurent Blanc ha dato dimostrazione di essere un grande allenatore e noi siamo tutti con lui”.


Quella del Psg è un’impresa visto che, in 10 contro 11, sono riusciti a eliminare il Chelsea di Josè Mourinho dopo che al 31’ Ibrahimovic è stato espulso. Ma i parigini hanno tirato fuori il carattere e, dopo aver costretto i Blues ai supplementari grazie a un gol di David Luiz all’86’, hanno completato l’opera centrando la qualificazione al 113’ con un colpo di testa dell’ex milanista Thiago Silva. Assieme al Psg avanza anche il Bayern che, dopo lo 0-0 di Kiev, ristabilisce le giuste distanze con lo Shakhtar, rifilandogli un umiliante e storico 7-0.

Mou ammette: “Sconfitta meritata”
“Il Psg ha meritato. Noi non siamo stati capaci di difendere su due palle inattive, come si può pensare di competere a questi livelli? Non abbiamo gestito la pressione extra dell’uomo in più mentre il Psg è stato bravo a lottare in dieci». Mourinho riconosce la grande impresa del Psg in casa del suo Chelsea.

“Blanc: “Vittoria del gruppo”