Sette mesi fa, Roberto Helg, presidente di Confcommercio e CCIAA Palermo, presentava alla stampa il corso su ‘L’azione di contrasto della corruzione’. Ai microfoni dell’agenzia Italpress dichiarò: “Noi siamo da esempio per tutte le attività di contrasto all’illegalità dal racket alla corruzione“. Ieri Helg è stato arrestato mentre intascava una tangente di 100mila euro da un ristoratore, affittuario di uno spazio dell’aeroporto, che si era rivolto a lui per la proroga del contratto