“In Italia depenalizzare la frode fiscale è come dire a chi non ha pagato le tasse che può continuare a non pagarle”. Lo ha detto il segretario della Fiom Maurizio Landini oggi a Firenze a margine dell’attivo dei delegati. “Tutti gli italiani dovrebbero usare la testa – spiega il leader dei metalmeccanici – e non giudicare da quello che viene detto ma da quello che viene fatto. Dicendo che vuole combattere l’evasione, ma approvando queste norme, il governo prende in giro gli italiani e aiuta i poteri forti e le lobby”.”Il 19 febbraio – ha aggiunto – faremo una iniziativa per chiedere una vera riforma del fisco. Il governo deve fare le cose che non sono mai state fatte per la lotta all’evasione: incrocio dei dati e un sistema di penalizzazione per chi non paga le tasse. Invece, poco prima di Natale insieme al jobs act il governo ha approvato una legge con cui depenalizza l’evasione fiscale”  di Max Brod