Occhi puntati sulle milanesi, in bilico nella pancia della classifica, nella giornata in cui la Juventus chiede strada all’Udinese e la Roma, sabato alle 20.45, prova a sfruttare il turno interno contro l’Empoli. Domenica sera il Milan ospita il Parma, dove tira aria di smobilitazione, e propone dal primo minuto gli ultimi arrivati Bocchetti e Destro. Mentre l’Inter viaggia verso Reggio Emilia dove incrocia il Sassuolo, distrutto all’andata nella miglior partita della stagione ma da affrontare con una vera e propria emergenza in difesa (adattato Obi come terzino e il giovane Donkor schierato sull’altra fascia). Impegno sulla carta agevole ma tante assenze per la Lazio, che fa visita a un Cesena risvegliato dalla vittoria-salvezza di domenica scorsa. Cercano punti Champions in trasferta anche il Napoli (a Verona, contro il Chievo) e la Sampdoria a Torino dove esordirà Samuel Eto’o. Apre il week end (sabato ore 18) l’interessante faccia a faccia di Marassi: il Genoa accoglie la prima Fiorentina senza Cuadrado. Completano il turno Palermo-Verona e Atalanta-Cagliari.

GENOA-FIORENTINA (31/1 ore 18)
Genoa
: Perin, Roncaglia-Burdisso-De Maio, Edenilson- Rincon-Kucka-Sturaro, Iago Flaque-Niang-Perotti (all. Gasperini)

•Gasperini deve rinunciare ad Antonelli e Bertolacci, squalificati. Edenilson e Kucka i probabili sostituti. Davanti invece è ballottaggio tra Lestienne e Niang per una maglia da titolare al centro dell’attacco. Sicuri partenti dalla panchina i nuovi acquisti Laxalt e Pavoletti.

Indisponibili: Marchese, Matri, Tino Costa Squalificati: Antonelli, Bertolacci

Fiorentina: Tatarusanu, Tomovic-Rodriguez-Basanta, Joaquin-Fernandez-Badelj-Borja Valero-Vargas, Babacar-Gomez (all. Montella)

•Per la prima senza Cuadrado, ceduto al Chelsea, Montella rispolvera Babacar dietro a Mario Gomez, sempre che non decida di dar spazio a Diamanti fin dal primo minuto. In difesa Alonso e Basanta si giocano una maglia, mentre Badelj dovrebbe far parte dell’undici titolare come Vargas, preferito a Pasqual.

Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Lupatelli Squalificati: Pizarro, Savic

ROMA-EMPOLI (31/1 ore 20.45)
Roma: De Sanctis, Maicon-Yanga Mbiwa-Manolas-Holebas, Paredes-Nainggolan-Pjanic, Iturbe-Totti-Ljajic (all. Garcia)

•Florenzi o Paredes in mediana al posto dell’infortunato Strootman, mentre in difesa dovrebbe farcela Maicon. Garcia non tocca nulla del tridente all’opera a Firenze: Ljajic, Totti e Iturbe sono i titolari.

Indisponibili: Balzaretti, Castan, Gervinho, De Rossi, Strootman Squalificati: nessuno

Empoli: Sepe, Hysaj-Rugani-Barba-Mario Rui, Croce-Valdifiori-Vecino, Saponara, Pucciarelli-Maccarone (all. Sarri)

•Tonelli non recupera e quindi sarà Barba a spalleggiare Rugani al centro della difesa, dove rischia il posto Hysaj insidiato da Laurini. Dietro le punte Pucciarelli e Maccarone dovrebbe accomodarsi Saponara e non Verdi, ma Sarri deciderà probabilmente solo sabato pomeriggio.

Indisponibili: Guarente Squalificati: nessuno

SASSUOLO-INTER (1/2 ore 12.30)
Sassuolo
: Consigli, Vrsaljko-Cannavaro-Terranova- Longhi, Biondini-Magnanelli-Missiroli, Berardi-Zaza-Sansone (all. Di Francesco)

•Senza Acerbi e Floro Flores, Di Francesco lancia Terranova in difesa. Non dovrebbe recuperare invece Peluso. In attacco Zaza si è riaggregato al gruppo e partirà nel tridente completato da Berardi e Sansone. Consueto ballottaggio a centrocampo tra Brighi e Biondini.

Indisponibili: Pegolo, Peluso, Taider Squalificati: Floro Flores, Acerbi

Inter: Handanovic, Donkor-Ranocchia-Vidic-Obi, Guarin-Medel, Shaqiri-Kovacic-Podolski, Palacio (all. Mancini)

•Emergenza in difesa per Mancini che non può contare su ben cinque elementi e ha Ranocchia non al meglio. Il capitano dovrebbe stringere i denti oppure scalerà uno tra Medel e Kuzmanovic. Sugli esterni agirano Donkor (favorito su Dodò) e Obi, dirottato in difesa. Possibili sorprese in attacco, dove Palacio potrebbe essere schierato da prima punta al posto di Icardi con Shaqiri, Podolski e Kovacic alle spalle.

Indisponibili: Nagatomo, Jonathan, Andreolli Squalificati: D’Ambrosio, Juan Jesus

ATALANTA-CAGLIARI (1/2 ore 15)
Atalanta
: Sportitello, Benalouane-Biava-Stendardo-Del Grosso, Zappacosta-Cigarini-Carmona- Moralez, Pinilla-Denis (all. Colantuono)

•Quasi certo il rientro di Benalouane che ha smaltito l’influenza. Out Baselli per squalifica, sarà Cigarini a comandare il centrocampo con l’ormai consueto Maxi Moralez esterno alto. In attacco spazio a Denis e Pinilla. Probabile che venga convocato anche Emanuelson, arrivato dalla Roma.

Indisponibili: Estigarribia, Cherubin, Dramè, Raimondi Squalificati: Baselli

Cagliari: Brkic, Gonzalez-Ceppitelli-Capuano- Avelar, Donsah-Crisetig-Dessena, Joao Pedro-Longo-Sau (all. Zola)

•Tornano Ceppitelli e Sau, forse. Zola sembra intenzionato a schierarli dall’inizio ma Pisano, Cop e Farias spingono per una maglia da titolare. Non saranno della partita, invece, Rossettini ed Ekdal, entrambi squalificati.

Indisponibili: Ibarbo, Cossu, Balzano Squalificati: Rossettini, Ekdal

CESENA-LAZIO (1/2 ore 15)
Cesena
: Leali, Perico-Lucchini-Krajnc-Renzetti, Giorgi-De Feudis-Pulzetti, Brienza, Defrel-Djuric (all. Di Carlo)

•Dopo il successo di Parma, Di Carlo dovrebbe confermare l’undici che ha permesso di tenere accesa la speranza salvezza. Gli unici dubbi riguardano Lucchini e Cascione che potrebbero lasciare il posto a Capelli e De Feudis.

Indisponibili: Succi, Valzania, Tabanelli, Marilungo Squalificati: nessuno

Lazio: Marchetti, Basta-Cana-Novaretti-Mauricio, Parolo-Ledesma-Onazi, Candreva-Klose-Mauri (all. Pioli)

•Pioli ha perso Djordjevic e deve rinunciare anche a Radu e Biglia, entrambi squalificati. Al loro posto ci saranno Klose e con ogni probabilità Mauricio e Ledesma. Problemi fisici anche per De Vrij e Cataldi, mentre Marchetti ha l’influenza e potrebbe affidare i pali a Berisha. Al posto dell’olandese ci sarà Novaretti, mentre Onazi andrà in mediana.

Indisponibili: Ciani, Braafheid, Gentiletti, Felipe Anderson, Lulic, Djordjevic Squalificati: Radu, Biglia

CHIEVO-NAPOLI (1/2 ore 15)
Chievo
: Bizzarri, Zukanovic-Gamberini-Cesar- Biraghi, Birsa-Izco-Radovanovic- Hetemaj, Paloschi-Meggiorini (all. Maran)

•Cesar rientra e parte subito titolare perché Dainelli è squalificato. Chance di recupero anche per Izco che ha smaltito la lombalgia: nel caso guiderà il centrocampo con Radovanovic, altrimenti Hetemaj scala al centro e Schelotto agisce in fascia. Paloschi è certo di scendere in campo, Maran deve sciogliere il dubbio sul partner. Il favorito è Meggiorini ma Botta scalpita.

Indisponibili: Frey Squalificati: Dainelli

Napoli: Rafael Cabral, Maggio-Albiol-Britos-Strinic, Gargano-Lopez, Callejon-Hamsik-De Guzman, Higuain (all. Benitez)

•Benitez recupera Gargano e perde Koulibaly. L’argentino è favorito su Inler e Jorginho, mentre Britos verrà schierato al centro della difesa accanto ad Albiol per sostituire il francese. Dubbio dietro le punte: De Guzman più di Mertens per affiancare Callejon e Hamsik.

Indisponibili: Zuniga, Insigne, Ghoulam, Mesto, Michu Squalificati: Koulibaly

PALERMO-VERONA (1/2 ORE 15)
Palermo
: Sorrentino, Vitiello-Gonzalez-Andelkovic, Morganella-Barreto-Rigoni- Bolzoni-Lazaar, Vazquez-Dybala (all. Iachini)

•Dietro gli intoccabili Vazquez-Dybala, Iachini è tentato dalla conferma di Bolzoni (alternativa Quaison) in mediana e dovrà certamente fare a meno di Maresca (problemi al tallone). In difesa ci sarà Andelkovic e con ogni probabilità anche Vitiello.

Indisponibili: Maresca Squalificati: nessuno

Verona: Benussi, Sorensen-Marquez-Moras-Sala, Greco-Tachtsidis-Hallfredsson- Brivio, Toni-Saviola (all. Mandorlini)

•Greco rientra dalla squalifica, mentre sono ancora out Rodriguez, Obbadi e Jankovic. Qualche problema per Saviola e Marquez, ma dovrebbero partire titolari. Dubbio a centrocampo: uno tra Hallfredsson e Christodoulopoulos rimarrà fuori.

Indisponibili: Jankovic, Obbadi, Rodriguez Gu Squalificati: nessuno

TORINO-SAMPDORIA (1/2 ore 15)
Torino
: Padelli, Maksimovic-Glik-Moretti, Peres-Benassi-Gazzi-Farnerud- Darmian, Maxi Lopez-Quagliarella (all. Ventura)

•Ventura ritrova Bruno Peres che ha saltato la sfida di San Siro per squalifica ma non è ancora certo del posto da titolare: potrebbe essere Molinaro il prescelto. In attacco il tecnico granata è tentato da Maxi Lopez che al momento è favorito su Martinez per affiancare Quagliarella.

Indisponibili: nessuno Squalificati: nessuno

Sampdoria: Viviano, De Silvestri-Silvestre-Romagnoli- Regini, Obiang-Palombo-Duncan, Soriano, Okaka-Eder (all. Mihajlovic)

•Okaka e Rizzo si sono allenati a parte, il primo però potrebbe recuperare e partire titolare. Out anche Cacciatore e Muriel, Mihajlovic è tentato dalla carta Eto’o ma può ancora contare su altre due scelte (c’è anche Bergessio). Il camerunense sembra destinato a fare il suo esordio a partita in corso.

Indisponibili: Mesbah, De Vitis, Muriel, Cacciatore, Rizzo Squalificati: nessuno

UDINESE-JUVENTUS (1/2 ore 15)
Udinese
: Karnezis, Heurtaux-Danilo-Piris, Widmer-Guilherme-Allan-Bruno Fernandes-Pasquale, Thereau-Di Natale (all. Stramaccioni)

•Emergenza ancora viva per Stramaccioni che deve fare a meno dei soliti noti più Kone, squalificato per tre turni. Bruno Fernandes è favorito in mediana per sostituirlo ma Pinzi e Hallberg stuzzicano il tecnico romano.

Indisponibili: Badu, Zapata, Lucas Evangelista, Domizzi, Geijo Squalificati: Kone

Juventus: Buffon, Caceres-Bonucci-Chiellini, Evra-Pogba-Pirlo-Pereyra- Lichtsteiner, Tevez-Morata (all. Allegri)

•Vidal out, Marchisio è squalificato e la difesa presenta uomini con il contagocce così come il centrocampo. Ecco che Allegri potrebbe scegliere di tornare al 3-5-2 con Evra e Lichtsteiner sulle fasce. Al centro recupera Pirlo. Ballottaggio in attacco tra Morata e Llorente, con il primo favorito sul basco.

Indisponibili: Romulo, Asamoah Squalificati: Marchisio

MILAN-PARMA (1/2 ore 20.45)
Milan
: Diego Lopez, Abate-Rami-Alex-Bocchetti, Essien-Poli, Honda-Menez-Cerci, Destro (all. Inzaghi)

•Inzaghi recupera Rami per tamponare l’emergenza in difesa, dove dovrà schierare il baby Albertazzi o il neoacquisto Bocchetti. Il tecnico rossonero non respira anche a centrocampo dove ritrova Honda rientrato dalla Coppa d’Asia, ma perde Montolivo: al suo Essien. Probabile che i rossoneri virino verso un 4-4-2 con Honda e Cerci esterni più Menez seconda punta accanto a Destro.

Indisponibili: Bonera, Zapata, De Sciglio, Bonaventura, El Shaarawy Squalificati: Mexes

Parma: Mirante, Cassani-Paletta-Lucarelli- Gobbi, Mauri-Lodi-Nocerino, Rodriguez C.-Palladino-Varela (Donadoni)

•Dopo la rescissione di Cassano potrebbe scattare il liberi tutti. Per il momento Donadoni serra le fila e fa di necessità virtù, dovendo anche fronteggiare una sfilza di infortuni. Per la sfida di San Siro rientra Lucarelli, mentre in attacco ci sarà il trio Rodriguez-Palladino-Varela già visto contro il Cesena.

Indisponibili: Biabiany, Coda, Ghezzal, Acquah, Lila, Belfodil, Jorquera Squalificati: nessuno

@AndreaTundo1