Con l’impennata del prezzo dell’oro è aumentato il numero di persone che cede gli ultimi preziosi rimasti ai ‘Compro oro’. “Nelle ultime settimane – racconta un addetto ai lavori – il prezzo del metallo prezioso è aumentato di circa il 10 per cento. Di conseguenza è cresciuto il nostro volume d’affari. Prima pagavamo il cliente 22 euro al grammo ora ne diamo 25. Nel breve si presume che il prezzo tenderà a salire, potrebbe aumentare ancora del 6 o 7 per cento”. Le cause di questo trend positivo sembrano essere prevalentemente due: “L’improvviso sganciamento del Franco svizzero dall’Euro – spiega Elio Lannutti, presidente dell’Adusbef – dopo tre anni di contenimento del cambio entro il tetto di 1,20, e la solita speculazione che c’è sempre nei momenti di crisi e d’incertezza come quello attuale”. Ma anche se la gente è tornata dai ‘Compro Oro’ gli italiani hanno già ceduto gran parte del metallo giallo in passato, soprattutto nel 2012 quando ci fu un boom del prezzo dell’oro simile a quello attuale. “Si sono venduti tutto ormai – spiega un’altra commerciante – adesso si levano anche i denti d’oro e vengono a venderli”  di Luca Teolato