“Io non do mai per persa una cosa. Non so se si può dialogare con lo Stato Islamico, ma io non chiudo mai una porta. La mia porta è sempre aperta”. Lo ha detto Papa Francesco rispondendo ai giornalisti sul volo di ritorno da Strasburgo. Il Papa è tornato anche sulle sue affermazioni, secondo le quali bisogna “fermare l’aggressore”. “Questo è giusto con il consenso internazionale – ha osservato -. Nessun Paese ha il diritto da solo di fermare un aggressore”  (collaborazione di Gianfo Franchi)