Una rivoluzione nel mondo di Twitter. Il gigante californiano ha annunciato che riconfigurerà il flusso dei tweet in funzione della loro “pertinenza” e non più in base alla cronologia. Un cambiamento che avvicinerà il social network al rivale Facebook. Il flusso dei tweet consultati potrebbe così comprendere anche cinguettii di persone che gli utenti non avevano scelto di seguire. Inoltre non sarà più possibile tornare al flusso cronologico.

Per ora il progetto è solo sperimentale e non coinvolgerà il 100% degli utenti. Difficile prevedere le conseguenze della rivoluzione sull’utilizzo del social network da parte di clienti abituati ad un’organizzazione delle informazioni in tempo reale. Ma è bastato l’annuncio della partenza della fase test per far scatenare gli utenti, che hanno inviato alla società di San Francisco numerosi inviti a desistere dal suo progetto.