Lite tra attivisti a 5 stelle questa mattina al Circo Massimo di Roma, dove è in corso la terza e ultima giornata della kermesse grillina Italia5stelle. Durante un dibattito sul palco laterale, una militante di Roma, Simona Zingaropoli, ha chiesto di salire sul palco. Ma appena presa la parola le è stato portato via il microfono, mentre dal pubblico è partito un coro di fischi. “Volevo parlare della democrazia interna”, ha spiegato giù dal palco, dove si è scatenata un’animata discussione. “Chi decide? Io non posso scegliere il tema di un sondaggio o dire se mi piace una legge. E anche la piattaforma di discussione, creata dal consigliere Davide Barillari, non è stata presa in considerazione, perché i contatti devono girare solo sul blog di Grillo. Vorrei parlare ma tanto non ti ascolta nessuno”. A cercare di calmare le acque alcuni consiglieri comunali di Roma e volontari dello staff. “Non era quello il momento di porre quelle questioni. Si stava parlando di altro: quello era uno spazio dedicato ala discussione tra consiglieri comunali”  di Martina Castigliani e Giulia Zaccariello