Salvatore Quasimodo e la poesia “Ride la gazza nera sugli aranci” per l’analisi del testo. Tra i saggi brevi: Il dono, la pervasività della tecnologia, violenza e non violenza nel ‘900. Tema storico sull’Europa del 1914 e quella del 2014, con il compito di descrivere le differenze. Attualità su Renzo Piano e l’urbe. “Io se fossi uno studente farei il saggio breve sul dono, una riflessione sul volontariato e la beneficenza, scontata la traccia sull’Europa, bene il ritorno di Quasimodo è di buon auspicio” commenta così le tracce della maturità 2014 Alex Corlazzoli, insegnante, giornalista e blogger de ilfattoquotidiano.it. “Molto semplice per dei nativi digitali parlare di tecnologie anche se spero che la traccia non evidenzi solo gli aspetti negativi della pervasività ma anche l’utilità dei new media” prosegue il giornalista. “Bello anche il tema d’attualità su Renzo Piano che fa riflettere sulla bellezza e il decoro delle nostre città”. In sintesi: “Tracce facili, attuali e in linea con il programma, mentre scrivono potranno già pensare alle vacanze” chiosa Corlazzoli  di Irene Buscemi