Continua l’emergenza profughi in Stazione Centrale a Milano. Negli ultimi giorni, complici i continui sbarchi al Sud di immigrati richiedenti asilo provenienti dalla Siria, la stazione è stata invasa da centinaia di profughi intenzionati a raggiungere l’Europa settentrionale. Ma quel che denunciano è la mancanza di informazioni utili per farlo. D’altro canto il gruppo di lavoro messo in stato d’allerta dal Comune di Milano – lasciato solo a gestire l’emergenza – cerca di fare il possibile, individuando centri di prima accoglienza dove i profughi, tra i quali molte donne con bambini, possono trovare assistenza immediata  di Fabio Abati