Dichiarazione secca del senatore Nicola Morra del M5s sul risultato delle elezioni europee. “Riconosciamo con umiltà che non abbiamo superato il nostro competitor, ma non abbandoniamo il campo. Ci sono 5-6 milioni di elettori che hanno voglia di gridare all’ingiustizia, hanno fame di legalità e verità”. E poi aggiunge: “L’anno scorso tutti ci dipingevano come un fuoco di paglia, nessuno avrebbe mai scommesso sulla nostra tenuta, abbiamo fatto degli errori, ma la direzione intrapresa è quella giusta”. Su cosa non abbia funzionato della campagna dei 5 stelle, il senatore preferisce non rispondere: “Ci rifletteremo in questi giorni”  di Irene Buscemi