Momenti di grandi tensione al corteo del primo maggio di Torino. Lo spezzone dei centri sociali, subito dietro a quello del Pd, contesta duramente il senatore Stefano Esposito (Pd). Prima qualche spintone tra servizio d’ordine del Partito democratico (in pettorina rossa) e gli autonomi. Poi interviene la polizia in assetto antisommossa che con una carica di alleggerimento divide i due spezzoni  di Stefano Bertolino e Cosimo Caridi