Duro attacco di Angelino Alfano, durante la Convention degli amministratori locali di Ncd. “In Sardegna ho visto un Berlusconi irriconoscibile ai miei occhi” – accusa il leader dell’Ncd – “rabbia e rancore non sono stati mai connotati che conoscevo”. E replica all’accusa rivoltagli dal Cavaliere, che lo ha definito un “utile idiota della sinistra”: “Non siamo mai stati così distanti: Berlusconi si è circondato in questi anni di troppi inutili idioti e l’alleanza con Fi ora mi sembra molto complessa. Ci siamo rotti le scatole di sentire dire sempre le stesse cose