L’emendamento dei 5 Stelle che consentiva di disdire contratti di affitto d’oro per i palazzi della politica è stato neutralizzato con l’inserimento di una clausola nella legge di Stabilità. “Senza il M5S – spiega il deputato Alessandro Di Battista – non si sarebbe svelata questa ulteriore porcata. Il governo è inadeguato perché prima cancella alcune norme e poi le fa rientrare dalla finestra”. Il parlamentare annuncia ostruzionismo se non ci saranno modifiche, così come promesso dal governo: “Non ci fidiamo dell’esecutivo. O cambiano nuovamente la legge di stabilità o passeranno il capodanno in Aula”  di Nello Trocchia