Il capitalismo occidentale per l’ambiente è una vera iattura. Non parliamo poi di quello dei paesi del BRICS. Ma il più arrapante e goffo personalmente trovo che sia quello degli Emirati Arabi.

Avete presente Dubai? Dite la verità, si può immaginare qualcosa di più pacchiano delle sue costruzioni? E che dire delle isole artificiali realizzate davanti alla costa? O dello snowpark, calato in uno dei posti più aridi al mondo? O dei suoi campi da golf? Oppure di Abu Dhabi, che degli Emirati arabi è la capitale? Sempre palazzoni, sempre golf, ed addirittura il Gran Premio di Formula 1 e, come se non bastasse, un parco a tema dedicato alla Ferrari.

Ed il Qatar? La competizione con gli Emirati Arabi sul piano della rozzezza è assai poco entusiasmante. I soliti grattacieli a Doha, le solite isole artificiali, i soliti campi da golf. Solo le competizioni variano. Il Qatar si deve accontentare del gran premio di Moto GP. Acc…

Ma se limitassero a replicare Montecarlo a casa loro sarebbe ancora il meno. Il fatto è che vanno a fare shopping all’estero con i loro portafogli belli gonfi. Ed anche qui, se si limitassero a comprare squadre di calcio, passi. Ma il fatto è che la loro cazzuola selvaggia minaccia di distruggere angoli di paradiso.

Accolto come un salvatore della patria in Sardegna (quasi che l’isola fosse un paese del terzo mondo), l’emiro del Qatar non solo promette nuovo cemento in Costa Smeralda, ma anche a Stintino, quasi che la sua bellezza non fosse la spiaggia della Pelosa, il mare o l’Isola dell’Asinara. E per soli 8,5 milioni di euro (meno di un modesto giocatore di football) si è comprato nella Grecia in default un arcipelago ionico, le Echinadi, sei isolette intatte. Lui ci vorrebbe ovviamente costruire dei mega resort, ma in Grecia pare viga una norma che non puoi costruire una villa più estesa di 250 mq. Lui si è detto stupito: il solo suo bagno è di 250 metri quadrati e la cucina è di ben 1000 metri quadrati. Non so perché ma mi sovviene il grande Sciascia che divideva il genere umano in cinque categorie: uomini, mezzi uomini, ominicchi, pigliainciulo o quaquaraqua.