L’ex premier Silvio Berlusconi arriva al seggio a Milano per votare: ad attenderlo numerosi giornalisti, anche della stampa estera. E proprio “mimetizzate” tra i colleghi stranieri ci sono tre attiviste appartenenti alle Femen, il gruppo con base in Ucraina che si batte per i diritti delle donne. Appena il Cavaliere entra nella scuola elementare in zona Lorenteggio, le ragazze si tolgono gli abiti e a seno nudo iniziano la loro protesta: “Basta Berlusconi”. Le tre attiviste sono state fermate dalle forze dell’ordine e rilasciate poco dopo  di Francesca Martelli