“Io ho munto le vacche”. Così l’ex premier Silvio Berlusconi (Pdl) in visita alla Coldiretti a Roma e, per restare in tema, tira fuori una barzelletta sugli agricoltori. Il Cavaliere racconta una storiella infinita sul “grano da falciare e da raccogliere” condita da una serie di volgarità. Mentre sta per andare via, ad un allevatore che gli chiede: “Presidente che ci fa con quelle mani?” B. bisbiglia qualcosa ai microfoni dei cronisti e si trattiene. Resta il mistero sulla frase pronunciata, ma è evidente l’imbarazzo del suo entourage  di Manolo Lanaro