Le anticipazioni di Eduardo Di Blasi di quello che i lettori troveranno sul quotidiano del 6 dicembre. Tra i temi: il conflitto di attribuzione sollevato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, contro la procura di Palermo. I Giudici della Corte Costituzionale hanno accolto il ricorso presentato dal Quirinale. Le bobine magnetiche che racchiudono tutte le intercettazioni dovranno quindi essere distrutte. Ma ora Alessandro Pace, uno dei legali della procura, dice che non non si può mettere ancora la parola fine a questa storia. Poi, sul fronte politico, c’è la crisi nera del Pdl. Il 16 dicembre sono state convocate le primarie, ma il partito non ha ancora deciso quale linea seguire sulla legge elettorale e sul sostegno al presidente del Consiglio Mario Monti. E poi la cronaca con l’agguato a Scampia: alla periferia di Napoli è stato ucciso un uomo nel cortile di una scuola materna, mentre i bimbi all’interno intonavano cori natalizi. Ci vediamo ‘In edicola’…ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Paolo DimalioSamuele Orini, elaborazione grafica Pierpaolo Balani).

Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano