Il ministro dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti Corrado Passera al termine dell’informativa al Senato sulla situazione dell’Ilva di Taranto ai microfoni de ilfattoquotidiano.it dice: “Il salvataggio dell’Alcoa è molto difficile e quasi impossibile visto che visto che non abbiamo ancora delle chiare dimostrazioni d’interesse, che però dobbiamo continuare a cercare; per quanto riguarda l’Ilva dobbiamo evitare qualsiasi compromesso tra lavoro e salute e dobbiamo trovare il modo di rendere l’impianto ambientalmente sostenibile e dobbiamo fare in modo che questo importante impianto possa continuare a lavorare”. Sul suo futuro politico, e sull’apertura di Massimo D’Alema (“ci servono persone come lui”), il ministro chiude la porta della sua auto blu e non risponde  di Manolo Lanaro